SUB: un serranide molto dolce

Lo vediamo proprio dappertutto, in acqua bassa e anche oltre i 50 metri. E’ buono, molto curioso e fiducioso. Ci osserva discreto e spesso ci segue fino ai confini del suo territorio, oltre i quali non va. I biologi lo chiamano Serranus scriba per via di una serie di bellissimi ghirigori azzurri che ha sul muso, ma in dialetto ha nomi abbastanza volgari, che non rispecchiano la sua immagine. Foto di Guido Pfeiffer.

Serranus-scriba

Posted In:    

Other Details

  • Submitted On : 13 Gen 2015