SUB: LA CURIOSITA’ DEI SARAGHI

Basta non fare troppo rumore, e magari usare un rebreather a circuito chiuso per non fare bolle, e i piccoli saraghi sparaglioni del litorale si avvicinano subito curiosi per vedere chi siamo e che cosa facciamo. Incontri di tutti i giorni, che non hanno niente di speciale, ma che però riempiono un’immersione. Foto di Guido Pfeiffer.

_DSC0570_b

Posted In:    

Other Details

  • Submitted On : 22 Nov 2014